Fabio Verdi, reduce da una grandissima gara, che lo ha visto rimontare dall’ultima posizione (undicesimo) fino alla quarta posizione, ha comunque tenuto a ribadire al sottoscritto che non sarebbe cambiato tantissimo:
“Senza la penalità avrei ottenuto il terzo posto in qualifica e anche in gara, solamente tre punti in più. Questo vuoldire che sarei 2 punti avanti nel mondiale, ma con i sè e i ma non si va da nessuna parte”. In vista del Gran premio virtuale di Spa, Fabio Verdi ha dichiarato:
“Spa è una pista molto tecnica, sia dal punto di vista della power unit, che del telaio e aerodinamica. Insomma, è una pista completa, ed è una grande occasione per me, per poter tornare in vetta alla classifica della lega, dopo una silverstone per me complicata, a causa della rottura del cambio. Vedremo adesso con le varie gomme, nel corso delle prove libere, il feeling che sentirò con l’auto e scegliere la mia strategia personalizzata per la gara”.

Di Mauro Tonizza

Tutti gli eventi lega del campionato F1 online codemasters con i migliori piloti attualmente presenti!

Rispondi