Nella giornata di domenica mattina, Fabio Verdi e DrMik hanno parlato della loro carriera virtuale su F1. Alla domanda riguardante la sua esperienza su F1, Fabio Verdi ha risposto:
“Lo so, è difficile da pensarlo, ma da quando avevo 5 anni mi sono subito appassionato e immedesimato su F1, cominciando già a fare modalità di time trial, per cercare la prestazione pura del giro secco, sulla quale mi reputo molto più forte rispetto al passo gara, dove ancora non ho raggiunto l’apice che volevo. 19 anni di esperienza che mi hanno sicuramente permesso di raggiungere questo apice del mio livello, e di cui oggi vado davvero fiero”. DrMik invece ha risposto in modo molto differente:
“Io sono 4 anni che sono entrato nel mondo di F1 Codemasters, ma da quel momento tutti i giorni, senza saltarne una, mi allenavo duramente, soprattutto in prova libera, per il passo gara, dove penso di aver raggiunto il mio apice, mentre invece sul giro secco da qualifica, mi manca ancora qualcosa, e devo riconoscere a Fabio che sulla prestazione da qualifica è veramente un campionissimo. Mi sono allenato duramente e tutto ciò ha fatto si che io fossi qui oggi, quindi sono molto orgoglioso di me stesso, ma lo sarò al 100% chiaramente quando e se vincerò la lega”.

Di Mauro Tonizza

Tutti gli eventi lega del campionato F1 online codemasters con i migliori piloti attualmente presenti!

Rispondi