L’infanzia

Fabio Verdi è nato a Ragusa il 19 Marzo del 1996. Fin da molto piccolo, dall’età di 4 anni circa, mostra una grande passione per il mondo della Formula 1 e sviluppa subito la voglia di cimentarsi in essa in qualche modo. Lo fa virtualmente infatti, dall’età di 5 anni su playstation inizia con F1 1999, in varie sfide multi giocatore con il fratello maggiore. Frequenta tutte le scuole in provincia di Ragusa, a Vittoria. Non ha mai mostrato grande passione per lo studio, concentrandosi di più sulla scrittura di romanzi al computer e appunto anche sulla Formula 1 virtuale. Nonostante ciò ha comunque sempre passato gli anni scolastici con successo.

Gli inizi con Codemasters

Nel 2010 inizia la sfida virtuale più grande per lui. Inizia a confrontarsi con altri giocatori di tutto il mondo, risultando nel giro di pochi mesi tra i migliori al mondo, sia sulle classifiche time trial, che sulle statistiche globali di ogni tipologia di risultato. Nel 2016 si trasferisce a Bolzano, dove mentre trova lavoro e anche del tempo libero in ambito sociale, conferma la sua forma nella F1 virtuale Codemasters. Nel 2020, precisamente il 28 Febbraio, entra a fare parte dell’ADT Esport Accademy di Alberto Di Teresa.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è WIN_20210105_21_28_35_Pro.jpg
Fabio Verdi nella sua intervista biografica.

Eventi e Campionati

Eventi: Time Trial Classic Cars, Time Trial Livrees Multiplayers Cars, Wet and Tyres Dry competition, Dry and Tyres Wet Competition. Time trial classic cars è una modalità di prova libera di 30 minuti, nella quale si corre con varie F1 del passato, dalla Mclaren 88 alla Red Bull 2010. Time Trial Livrees Multiplayers Cars è una modalità simile alla Classic cars, ma si corre con F1 personalizzate esteticamente. Wet and Tyres dry competiton consiste in una qualifica e gara con gomme slick su pista ampiamente bagnata. Dry and Tyres wet competition è esattamente l’opposto della wet and tyres dry competition. Fabio Verdi ha vinto tutti e 4 i tipi di eventi. Ogni evento viene fatto una volta a settimana, e il 70% delle volte a primeggiare è stato lui.
I campionati disputati sono stati 2: F1 Esport B2 Livrees Championship, e F1 Esport B2 Official Championship. Fabio Verdi ha vinto entrambi i campionati e ha ricevuto anche l’onore di un intervista pubblica dove ha spiegato le sue sensazioni per aver vinto il campionato.

Dediche

Fabio Verdi ha fatto diverse dediche nei suoi campionati. In primis nel primo campionato, nel gran premio virtuale di Monza, dove ha completamento revisionato la sua vettura, rendendola esteticamente italiana. Una vettura tricolore, a strisce verdi bianche e rosse, in onore dell’Italia per il difficilissimo momento covid. Successivamente, durante il secondo campionato, nonché il primo ufficiale, ha reso onore agli inglesi, nel virtual British Grand Prix, dove ha revisionato invece il suo casco, rendendolo simbolicamente inglese. Nel Virtual Italian Grand Prix invece, dello stesso campionato, ha reso nuovamente onore all’Italia, revisionando nuovamente il suo casco, con un bel tricolore.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Screenshot-38.png
Fabio Verdi nel gran premio virtuale dell’Inghilterra, con il suo casco speciale in stile britannico, come dedica d’onore ai Britannici.

Esperienza

Essendo nato il 19 Marzo, ha voluto rendere onore al suo giorno di nascita, targando le sue auto, sia personali che di F1, in particolare della Ferrari, con la quale sta correndo nella lega attuale Esports B, con il numero 19. Un pilota sicuramente molto aggressivo, ma maturato nel corso dell’esperienza. Se infatti, nei primi anni di gare online si cimentava in manovre completamente fuori logica e anche pericolose, sia negli attacchi che nelle difese, oggi è molto corretto, specie negli attacchi, mentre nelle difese, spesso si difende al limite dell’aggressività, ma comunque sempre nel range giusto, ed è stato molto lodato dai colleghi per come difende bene la posizione. Sono infatti ormai quasi 21 anni che si allena nel mondo delle corse, mentre sono circa 10 gli anni in cui si cimenta nel mondo virtuale delle corse. Quasi un anno invece il periodo in cui ha iniziato ad entrare nel mondo Esport, dopo che è stato chiamato il 28 Febbraio per partecipare ai test preliminari della lega B2. Col passare degli anni, ha acquisito sempre più dimestichezza e velocità. Praticamente migliorato in ogni reparto, Fabio Verdi è esponenzialmente maturato in 10 anni di continuo allenamento.

 

Fabio Verdi
Fabio Verdi
Fabio Verdi
Fabio Verdi
Fabio Verdi è un driver F1 esports della serie B2 mondiale, la quarta fra le otto totali. Vincitore di un campionato, 9 vittorie in gara, 13 pole position e 10 giri veloci.
Fabio Verdi è un pilota F1 Esport della serie B2. Campione in carica, su 3 campionati, di cui uno appena cominciato, vincitore di 2. Attualmente sta disputando il suo secondo campionato da pilota Ferrrari.
Mauro Tonizza
Mauro Tonizza
Mauro Tonizza

Di Mauro Tonizza

Tutti gli eventi lega del campionato F1 online codemasters con i migliori piloti attualmente presenti!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: