Michele Tamarini, ha dichiarato ieri sera che secondo lui, nonostante competa con loro alla pari, Fabio Verdi e TanoDibe siano dei veri fenomeni:
“Loro sono dei fenomeni, fanno qualcosa di eccezionale. Sicuramente con il volante è una sensazione unica e più realistica, ma hai anche più sensibilità e precisione, mentre con il joypad in alcune curve la macchina è più nervosa e difficile da controllare. Quello che fanno loro 2 con il joypad è un qualcosa di pauroso, perché tenere la macchina per 50 giri a piena velocità senza trazione con il joypad è veramente difficile, rispetto al volante, perciò complimenti a loro. Mi piacerebbe vederli guidare con il volante”. Tornando poi sul discorso mondiale, Drmik ha detto:
“La Cina è una grande opportunità per me, perché l’anno scorso vinsi di tanto, e quest’anno mi sento in grande spolvero, sono partito meglio rispetto all’anno scorso, ci saranno più gare e quindi più tempo per recuperare punti in casi di sfortuna che possono essere sempre dietro l’angolo”.

Di Mauro Tonizza

Tutti gli eventi lega del campionato F1 online codemasters con i migliori piloti attualmente presenti!

Rispondi