Tanodibe si è detto pronto e carico per affrontare quella che probabilmente è la pista piú difficile del calendario della lega, nonchè Monaco. Se infatti dovesse vincere, di ritroverebbe primo in lega. Fabio Verdi ritorna invece brevemente alla sua gara in spagna a 2 facce: la faccia nera della partenza anticipata e della conseguente penalizazzione drive trough e la faccia bianca di una rimonta epocale, a suon di giri veloci in modalità Hammer time, rimontando dalla 14esima alla sesta posizione. Le sue parole: “Non sono soddisfatto, sono deluso da me stesso, ho sbagliato la partenza. Un vero peccato, perchè dato la velocità che avevo ho buttato via una vittoria. Sicuramente essere ancora leader della lega mi da fiducia ma a Monaco dovrà andare meglio, sicuramente”.

Di Mauro Tonizza

Tutti gli eventi lega del campionato F1 online codemasters con i migliori piloti attualmente presenti!

Rispondi