Fabio Verdi, nell’intervista post gara, ha dato la sua opinione sulla sua gara:
“La gara è stata molto difficile nei primi giri sul bagnato, quando perdevo un pò di terreno da Michele, ma Raffaele mi stava sempre attaccato. Abbiamo fatto anche qualche battaglia di attacco/difesa, ed è stato molto divertente. Sapevo che la gomma hard avrebbe giovato molto nel finale, ma tuttavia stare dietro Ciavarella con le sue gomme medie nuove era difficile, andava molto di più. Contento per Luca e per il team, ci fa bene in termini di costruttori nella classifica, e in effetti siamo primi con 36 punti di margine. Un vantaggio diciamo di sicurezza, ma nemmeno da sottovalutare, mancano ancora 10 gare abbondanti. Detto ciò, è andata bene tutto sommato, ottimo terzo posto, ma in Ungheria occorre fare meglio, e io cercherò come sempre di dare il massimo”.

Di Mauro Tonizza

Tutti gli eventi lega del campionato F1 online codemasters con i migliori piloti attualmente presenti!

Rispondi