Michele Tamarini è giunto quarto in qualifica, risultato discreto ma non certo quello che si aspettava. Al post qualifica, le sue parole sono state:
“Quarto posto non male, siamo tutti vicini, ma purtroppo il feeling con la vettura nel secondo settore era davvero negativo. La macchina tendeva troppo ad andare lungo, e quindi dovevo frenare prima e non accellerare troppo. Spero di sistemare il problema e ritrovare il giusto feeling che avevo nelle prove libere. Tuttavia non posso essere insoddisfatto, perché siamo vicini, e il lungo rettilineo dell’eau rouge é una grande opportunità per noi. Potremmo sfruttare una grande scia, ma bisogna partire alla perfezione”.

Di Mauro Tonizza

Tutti gli eventi lega del campionato F1 online codemasters con i migliori piloti attualmente presenti!

Rispondi