Gaetano Monte, il quale dallo start fino al quarto giro ha sognato la vittoria, si è dovuto arrendere alla furia di Raffaele Ciavarella. Il giro veloce però è suo, e ciò lo porta a soli 27 punti di margine dal leader, che pochi non sono, ma mancando 5 gare, matematicamente è tutt’altro che finito. Dista però solo 18 punti dal secondo, Michele Tamarini. Ecco le sue parole nell’intervista post gara:
“Quando ho iniziato il campionato, mi immaginavo avanti, ma non cosi. Sono contento di trovarmi terzo. I 27 punti di gap da Fabio Verdi sono incoraggianti. In Giappone sono andato sempre piuttosto bene, e spero di poter vincere, per portarmi a tutti gli effetti in lotta al mondiale”.

Di Mauro Tonizza

Tutti gli eventi lega del campionato F1 online codemasters con i migliori piloti attualmente presenti!

Rispondi