Dopo Fabio Verdi, è stato anche il turno di Michele Tamarini . 5 domande per lui.

1) QUANDO NACQUE LA TUA PASSIONE PER IL MOTORSPORT VIRTUALE?

Molto complicato sicuramente da spiegare. Io fino  a 5 anni fa non sapevo nemmeno cosa fosse la Formula 1 o la porche super cap. Vedendo le gare in TV seguite da mio fratello, mi sono appassionato. Avevo comunque gran turismo come videogioco. Quando comprai il computer da gaming, mi è stato consigliato assetto corsa competizione, e dopo aver giocato sempre a formula 1, ho iniziato anche li.

2) PREFERISCI FORMULA 1 O ASSETTO CORSA COMPETIZIONE?

Potrei dire una bugia: come per esempio “difficile dirlo”, ma ho una preferenza, e anche evidente, per Assetto Corsa. Ciò per 2 motivi:
In primis, è più realistico e simulativo, e poi mi ci trovo meglio come guida.

3) COME DEFINIRESTI IL TUO STILE DI GUIDA?

Dipende. In formula 1 sono abbastanza pulito, tocco raramente i cordolo, e non vado mai troppo il limite della pista. Su Assetto Corsa è tutto ovviamente diverso, ma anche li mi definirei abbastanza pulito.

4) QUATTRO DI ANNI DI ESPERIENZA NON SONO TANTISSIMI, MA NEANCHE POCHI. SEI SODDISFATTO DI DOVE TI TROVI ORA?

Si, sono pochi in termini assoluti, ma quel che servono comunque per portarti ad alti livelli. Sono molto contento di me stesso, per essere finito nei campionati soprattutto, sia per F1 che per Assetto Corsa Competizione.

5) COME VEDI IL TUO FUTURO?

Mi sono laureato da poco in Medicina. Chiaramente è la mia priorità assoluta il mio lavoro, ma ciò non toglie che la sera io mi voglia concentrare sui campionati, specie di Assetto Corsa Competizione, al quale sto dedicando sempre più tempo ormai da giorni”.

 

Di Mauro Tonizza

Tutti gli eventi lega del campionato F1 online codemasters con i migliori piloti attualmente presenti!

Rispondi