Ecco le interviste dei primi 3 classificati:

Luca Gabbioni:
“Ho sempre avuto un debole per la Francia. Mi piacciono le serie di curve veloci che offre. All’inizio sul bagnato faticavo un pò e Raffaele e Fabio erano vicini. Poi quando la pista si è asciugata mi sono trovato sempre più a mio agio e sono riuscito ad allungare. Una gara davvero positiva che mi permette di riavvicinarmi in campionato, anche se 23 punti sono ancora un gap non da poco”.

Raffaele Ciavarella:
“Speravo che la gara fosse tutta bagnata onestamente, dato il grande inizio di gara che penso di aver fatto. Dopo 10 giri si è asciugata la pista. Ho provato a tenere il passo, ma a poco a poco, giro dopo giro, vedevo, seppur di poco, Luca aumentare il gap su di me. Un secondo posto comunque ottimo, che mi permette di consolidare il quarto posto in classifica piloti”.

Fabio Verdi:
“In qualifica penso di aver fatto il massimo, ero davvero vicino. Onestamente ero consapevole che in gara il gap sarebbe aumentato. Solo una super partenza mi avrebbe permesso di giocarmi le mie chance, ma devo ammettere che i primi 2, almeno sull’asciutto, ne avevano molto di più. Adesso arriva la mia seconda pista preferita, dove ho sempre fatto benissimo, Austria. Una vittoria li mi permetterebbe davvero di creare un gap difficilmente colmabile, quindi resto positivo”.

 

Di Mauro Tonizza

Tutti gli eventi lega del campionato F1 online codemasters con i migliori piloti attualmente presenti!

Rispondi