Secondo Talluto Filippo, nonostante reputi Fabio Verdi ancora più forte del rivale attuale, ha trovato a suo parere, un punto in cui Niccolò Trinelli è leggermente superiore. Ecco le sue parole:
“La velocità pura non è solo in qualifica, ma anche in gara la velocità è tanto. Niccolò Trinelli è inferiore in qualifica e come costanza, ma come velocità generale è già di poco superiore al pilota Ferrari. Quando Niccolò Trinelli è indietro, rimonta sempre su chi lo precede, mentre quando è in testa non lo prende più nessuno. Fabio Verdi invece, ha una velocità impressionante in qualifica, ma si nota come in gara non riesca quasi mai, o per lo meno stenta, ad allungare sugli inseguitori. Se Niccolò Trinelli migliorerà in qualifica, allora diventerà un avversario troppo difficile da battere. Intanto staremo a vedere chi tra i 2 la spunterà quest’anno, non vedo l’ora di vedere questi 2 darsele fino all’ultima gara. Il campionato però è lungo, e Luca Gabbioni e Raffaele Ciavarella sono vicini. Gaetano Monte è in leggera crisi, ma sono sicuro che il suo enorme potenziale verrà fuori presto, si riprenderà”.

Di Mauro Tonizza

Tutti gli eventi lega del campionato F1 online codemasters con i migliori piloti attualmente presenti!

Rispondi