Antonio Insigna, dopo essere partito undicesimo, posto in griglia dovuto a una qualifica negativa, in gara, non solo ha scelto la strategia giusta, quella di partire con gomme medie, ma è riuscito a farle durare, e a sfoderare poi con gomme rosse un ritmo notevole da qualifica. Ecco le sue parole:
“Non facevo una gara simile da tanto tempo. Dopo la qualifica, pensavo di ottenere massimo 1-2 punti, ma in gara sentivo che la gomma media, non solo durava, ma andava molto bene. Sono riuscito a farle durare 20 giri, e a fare poi gli ultimi 9 con rosse. Sono arrivato praticamente con gomme sulle tele alla fine, e ciò non mi ha permesso di superare ferrisi e conquistare altri 2 punti ma sono soddisfatto. In ritmo gara mi sentivo davvero a mio agio”.

Di Mauro Tonizza

Tutti gli eventi lega del campionato F1 online codemasters con i migliori piloti attualmente presenti!

Rispondi