Iniziano le qualifiche del GP di Francia.
Scendono in pista le 2 Red Bull con livrea honda, ricordiamolo.
Barbagallo è davanti a Ciavarella, con gomme full wet. Piove a dirotto a Le Castellet.
Scendono in pista anche i 2 Mclaren, Monte e i due Ferrari.
Tutti in pista ora.
Barbagallo sta per lanciarsi.
Si lancia Barbagallo, ultima curva per Ciavarella.
T1 fucsia ovviamente per Barbagallo.
Ciavarella rifila 1 decimo e mezzo nel T1 a Barbagallo.
Bandiera gialla! Verdi va quasi in testacoda all’ultima curva. Riparte toccando il muro.
Ciavarella guadagna un altro decimo nel T2 al team mate Barbagallo.
Barbagallo pole provvisoria in 1:44:588.
Ciavarella pole! 1:44:265. Trinelli buon T2.
Trinelli la mette in seconda posizione. Verdi vicinissimo a Ciavarella nel T1, Gabbioni record.
Puglisi la mette in quarta posizione, Monte lo scavalca ma è quarto dietro Barbagallo.
Verdi T2 buono, ma Gabbioni lo batte, pagando comunque un decimo da Ciavarella.
Verdi secondo crono in 1:44:398. Gabbioni la mette in seconda posizione, in 1:44:339.
Insigna è settimo davanti a Puglisi, ma viene scavalcato da Ferrisi, ora settimo lui.
Calderone sul traguardo, solo nono. Incardona nono, scavalca Calderone.
Barbagallo si migliora nel T1. Anche Ciavarella.
La pioggia sta aumentando, pista ancora più bagnata adesso.
Barbagallo non migliora di poco il T2. Ciavarella stessa cosa.
Verdi migliora di poco il T1, ma Gabbioni fa ancora il record. Vola nel settore 1.
Tutti si sono migliorati nel T1.
Barbagallo non migliora il T3 ma migliora il suo tempo, piazzandosi secondo! Wow!
Ciavarella rinforza la pole in 1:43:958! Super tempo!!
Verdi si migliora ed è secondo a 3 decimi da Ciavarella in 1:44:277.
Gabbioni la piazza in seconda posizione a un decimo dal pilota Red Bull.
Trinelli quarto! Monte resta in sesta dietro Barbagallo.
Puglisi è settimo, ma viene riscavalcato prima da Ferrisi e poi da Insigna,
Tersigni nono, anche lui davanti a Puglisi. Trigono è in undicesima posizione.
Calderone undicesimo, scavalca il team mate Trigono.
Nessuno migliora il T1, ansi, lo peggiorano molto, pista troppo bagnata ora.
A 9 minuti dalla fine rientrano tutti in pista.
La situazione dopo 3 minuti, non è migliorata. Nessuno esce in pista.
Mancano 4 minuti, e qualcuno esce! Incardona esce! Vuole provare un azzardo, quello di provare a migliorarsi.
Incardona si lancia, mentre anche i due ferraristi, Ciavarella e Trinelli sono usciti anche loro.
Incardona peggiora di 2 decimi il T1, niente da fare, pista peggiorata.
Gabbioni peggiora di poco più di un decimo il T1, Verdi addirittura di 2 decimi.
Trinelli paga 2 decimi dalla sua miglior prestazione, e Incardona è 6 decimi sopra nel T2. Condizioni quasi proibitive.
Rientrano tutti ai box.
Tempo scaduto! Raffaele Ciavarella in pole, davanti a Luca Gabbioni. Seguono Verdi, Trinelli e un grande Barbagallo, quinto, davanti all’Alpine di Gaetano Monte. Male Puglisi e Calderone, rispettivamente decimi e dodicesimi.


Ecco il video dell’errore di Fabio Verdi all’ultima curva, nel giro di lancio:

Di Mauro Tonizza

Tutti gli eventi lega del campionato F1 online codemasters con i migliori piloti attualmente presenti!

Rispondi