Raffaele Ciavarella ha passato gli ultimi 3 giri di ripartenza dietro Luca, non potendolo passare anche a causa dell’assenza del DRS. Queste le parole del pilota Red Bull 96:
“Avrei dovuto aspettare un giro o 2 in più se ci fossero stati, per avere il DRS. Luca andava molto veloce sul dritto e non ho mai potuto tentare un attacco vero e proprio. Questo è un vero peccato, perché con le medie avrei potuto passarlo più agevolmente e magari avrei potuto chiudere anche secondo davanti all’altra ferrari di Fabio, se la safety car non fosse intervenuta. Adesso guardo all’Olanda con più ottimismo”.

Di Mauro Tonizza

Tutti gli eventi lega del campionato F1 online codemasters con i migliori piloti attualmente presenti!

Rispondi