Ven. Mag 20th, 2022

Fabio Verdi non è certo contento per com’è andata la gara, data la seconda posizione agguantata in qualifica, creando una differenza non di poco conto su Niccolò. Questa differenza di 3 posizioni nella griglia di partenza, avrebbe potuto garantirgli, non solo di tornare leader, ma anche di avere un discreto vantaggio sul rivale, ma il pilota Ferrari non è partito nel migliore dei modi. Certo, si può dire che lui è partito discretamente, e che il team mate Gabbioni abbia fatto uno scatto sbalorditivo, sicuramente è cosi, ma a complicare le cose, è stato un duello durato un piccolo istante con l’alpine di Gaetano Monte, che ha visto un pertugio all’interno e si è infilato. Fabio Verdi si è accorto tardi della presenza accanto alle sue fiancate della Ferrari di Monte. Cosi ha subito controsterzato leggermente a sinistra e intanto ha anche alzato il piede, decelerando leggermente, per evitare un incidente o un fuori pista. Ecco le parole del Ferrarista 19 su questo punto:
“Sono chiaramente deluso. Tuttavia non è stata colpa di Gaetano. La sua è stata una manovra aggressiva, molto aggressiva, ma corretta. Io mi sono accorto tardi della sua presenza accanto alle fiancate della mia auto. Cosi ho subito controsterzato leggermente a sinistra, alzando anche il piede dall’acceleratore. Ho alzato il piede per salvare il mio campionato, altrimenti se fosse successo un imprevisto, tipo contatto o fuori pista, la gara compromessa, avrebbe anche compromesso almeno al 50% le mie possibilità iridate”.

Di Mauro Tonizza

Tutti gli eventi extra e dentro il campionato FLC per PC e piattaforma online Steam tra giocatori italiani di alto livello.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: