Fabio Verdi, nonostante sia rimasto leader della classifica iridata, grazie al giro veloce ottenuto, non è per nulla soddisfatto. Ecco le sue parole qualche giorno dopo la corsa a Le Castellet:
“Una gara davvero orribile. Il passo non era cosi male in realtà, nei primi 2 giri andavo bene tutto sommato, poi è iniziato un crollo delle gomme precoce. Mi sono fermato prestissimo. Non penso di aver sbagliato strategia, dato che con il consumo elevato che avevo, le gomme hard, oltre a farmi andare più piano, non sarebbero comunque arrivate alla fine. Cosi ho optato per 2 set di gomme medie nuovi. Il primo set di gialle è durato abbastanza poco, 10 giri circa. Il secondo invece, l’ho portato a termine senza troppe difficoltà, anche grazie alla vettura più scarica di benzina. Gara da dimenticare in fretta, le gomme si usuravano alla velocità della luce, ed è per questo che ho fatto una gara a dir poco pessima. Ma testa adesso all’Austria, qui ho grandi chance, vedremo cosa succederà domani sera nelle libere”.

Di Mauro Tonizza

Tutti gli eventi extra e dentro il campionato FLC per PC e piattaforma online Steam tra giocatori italiani di alto livello.

Rispondi